Davide Frisoni - Volti

Davide Frisoni nasce a Rimini nel 1965 dove tuttora vive e lavora. Si diploma al Liceo Artistico proseguendo poi gli studi  presso l’Accademia delle Belle Arti a Bologna.
Artista ben radicato alla sua terra nativa, s’impegna in ruoli politici per migliorare ed allargare la grandezza culturale della sua città e degli artisti che ospita.
Il filo conduttore nelle sue opere sono le vedute urbane con un gioco di contrasti di luci ed ombre che abbagliano… strade lucide bagnate dalla pioggia,  fanali che sfrecciano interrompendo il silenzio della notte.
Altro tema a lui molto caro sono i volti  di strada in particolare gli sconvolgenti ritratti di camionisti (Truckers)  che colpiscono profondamente grazie alla sua magistrale maestria nel tratto che coglie la vita vissuta di questi personaggi attraverso i solchi delle rughe e sguardi che già hanno visto tutto. Quando Vittorio Sgarbi li vede, ne resta impressionato ed invita l’artista a partecipare alla Biennale di Venezia nel Padiglione Italia di Parma a Palazzo Pigorini e alla Biennale di Venezia nel Padiglione Italia di Torino.